RESIGNIFICATIONS

European Blackamoors, Africana Readings

AA.VV.


* In collaborazione con New York University Firenze

Resignifications offre una nuova e inesplorata chiave di lettura della figura del moro così come è stata raffigurata in Europa attraverso i secoli, invitando artisti contemporanei dell’Africa, Europa ed Americhe a reinterpretare quella che è appunto un’icona nell’ambito delle arti decorative sviluppatesi in Europa in epoca moderna. Siffatta produzione artistica riflette idee di cultura, identità, ed è forgiata da fenomeni come la migrazione, la conquista, la schiavitù e l’esilio; il libro offre un’opportunità inedita per decostruire questo insieme di assunti e lo fa con un approccio multidisciplinare. L’università di New York, Villa La Pietra a Firenze, ospita una notevole collezione di questi artefatti, attestandosi, pertanto, come una sede ideale da cui lanciare al mondo accademico e degli artisti la sfida per una rilettura della figura del Blackamoor. Nel corso del 2016 Firenze ha accolto in numerose sedi espositive, come il Museo Bardini e la Fondazione Biagiotti Progetto Arte, la collezione di Villa la Pietra in dialogo con le opere degli artisti contemporanei, inoltre una conferenza tenuta da Awam Amkpa, Manthia Diawara, Henry Louis Gates e Deborah Willis, dal titolo Black Portraitures: Imaging the black Body re-Staging Histories è stata l’occasione per trasmettere a un pubblico vasto ed eterogeneo fin dove la ricerca accademica si è spinta nell’analisi e nella revisione della figura archetipica del moro.

pdf 

Prezzo: € 39,90 (?)

Acquista

Sito realizzato da Extrabold