PASSEGGIATA NAPOLETANA

 

Arturo Zavattini


Fotografie di Arturo Zavattini
Testi di Giovanni Fiorentino, Andrej Longo, Ulrich van Loyen, Roberta Valtorta, Francesco Marano
a cura di Francesco Faeta e Giacomo Daniele Fragapane

Arturo Zavattini, figlio dello scrittore, pittore, regista e organizzatore di cultura Cesare, è stato, oltre che fotografo, operatore e direttore della fotografia, lavorando con importanti registi italiani e stranieri e filmando l’unica regia di lungometraggio realizzata dal padre, La Veritàaaa, nel 1982. Ha fatto parte, come fotografo, della prima spedizione dell’etnologo Ernesto de Martino in Lucania, nel 1952.
Una grande mostra antologica delle sue immagini degli anni Cinquanta è stata inaugurata a Roma nel dicembre del 2015 ed è attualmente in giro per l’Italia. Passeggiata napoletana, che presenta – e indaga in una chiave interdisciplinare – le fotografie realizzate da Zavattini in due giornate in città, nell’ottobre del 1957, rivelando una straordinaria tempra di fotografo di strada, è il suo terzo libro, dopo Arturo Zavattini fotografo in Lucania (a cura di Francesco Faeta), Milano, 2003, e AZ - Arturo Zavattini fotografo. Viaggi e cinema, 1950-1960 (a cura di Francesco Faeta e Giacomo Daniele Fragapane), Roma, 2015.


ISBN 978-88-98391-73-8
PP. 144
54 FOTO
FORMATO 17x24 cm
ANNO 2017
TESTO ITALIANO

pdf 

Prezzo: € 30,00 (?)

Acquista

Sito realizzato da Extrabold