È vero che, come diceva Einstein, i momenti di crisi servono a tirar fuori idee e punti di vista diversi. Quest’anno, a dispetto della chiusura generale, abbiamo continuato a fare libri, a tenere viva la scintilla creativa dei nostri autori, arrivando a produrre 15 nuovi titoli, ottenendo anche due riconoscimenti prestigiosi come Les Rencontres d'Arles HISTORICAL BOOK AWARD per Segni Migranti di Mario Cresci e la shortlist Paris Photo – Aperture Foundation THE FIRST PHOTOBOOK PRIZE con ‘O Post mio di Francesca Leonardi.
Tutto questo impegno è utile solo se condiviso e vissuto con i nostri lettori, coloro che danno il senso a questo lavoro, che riescono a entusiasmarsi per un libro nuovo, per la sua forma, i suoi materiali, la sua grafica e soprattutto per il suo progetto, che ogni volta ci fa scoprire storie inedite e diverse.

Da oggi e fino al 6 gennaio, presentiamo le nuove “storie” Postcart con una speciale promozione natalizia: all’omaggio di 1 libro (o 2 saggi) a scelta della Promo 26°, si aggiunge una new entry, il pacco sorpresa C’è Postcart per te!

Sito realizzato da Extrabold