Un itinerario unico in assoluta esclusiva mondiale per gli amanti di Márquez, della fotografia, della Colombia e del viaggio!

Si attraverseranno proprio quei luoghi della Colombia caraibica che hanno ispirato uno dei più grandi scrittori del XX secolo, Gabriel García Márquez. In compagnia di uno scrittore locale, specializzato nello studio dell'opera dell'autore colombiano, e Fausto Giaccone, è il primo e unico fotografo ad aver raccontato per immagini il mondo su cui si fondano i racconti e romanzi di Premio Nobel.

Giaccone guiderà per affinare le rispettive capacità visive e realizzare un progetto fotografico personale, sviluppando tutte le fasi del processo che portano alla creazione del racconto per immagini durante un viaggio.

Per raggiungere le finalità del workshop, sono state selezionate con cura sia le mete più interessanti del patrimonio monumentale e paesaggistico della Colombia che i piccoli villaggi, fondamentali per costruire la mappa completa di MACONDO.

Destinazioni: Cartagena de Indias, Cienaga, Santa Marta, Zona Bananera, Aracataca, Fundaciòn, Valledupar, La Paz, El Banco, Santa Cruz de Mompox.

Per info:
http://magicalcolombia.com/2014/10/27/macondo-luce-e-memoria/

MACONDO: LUCE E MEMORIA | Viaggio e workshop fotografico in Colombia con Fausto Giaccone

Dal 13 al 24 aprile 2015 | Colombia caraibica



"Fotografia e Memoria", queste le colonne portanti del libro. Reportage di Tony Gentile, che racconta il quotidiano di una città, Palermo e di un’isola piena di contraddizioni: vita di strada, politica, omicidi, fi no alla testimonianza diretta e inconsapevole di una guerra non dichiarata. Ma anche di una vita che scorre e colta nei momenti più diversi, intimi e divertenti. In parallelo alle fotografie di Tony Gentile, un racconto di Davide Enia accompagna - passo dopo passo - lo scorrere di una città e dei suoi abitanti che dal 1989 al 1996 hanno vissuto una realtà di sconvolgimenti politici, di violenza e di stragi mafi ose, ma anche di reazione e rabbia della società civile e dello Stato contro la straripante violenza. I fotogrammi, messi insieme uno dopo l’altro a distanza di 25 anni, ricostruiscono un piccolo frammento di storia del nostro Paese. "Fotografia e Memoria" in questo libro permetteranno alle nuove generazioni di conoscere attraverso questo racconto, fatti e personaggi dei quali forse non si ha più ricordo e la cui conoscenza dovrebbe essere corredo fondamentale per un giovane e la sua crescita.

Per info:
http://www.postcart.com/libri-dettaglio.php?id=133&c=

UNA GUERRA, foto di Tony Gentile, racconto di Davide Enia, a cura di Giuseppe Prode | PREVENDITA EDIZIONE SPECIALE 150 copie numerate + stampa originale

FINO AL 25 GENNAIO 2015 È POSSIBILE ACQUISTARE IN PREVENDITA A TIRATURA LIMITATA L'EDIZIONE SPECIALE | L’uscita del libro è prevista per fine gennaio 2015. Da primavera nelle migliori librerie.



Anche quest’anno il bookshop di Postcart sarà a “Più libri più liberi - Fiera nazionale della piccola e media editoria”.

Vi aspettiamo allo stand C20!

Ogni anno in Italia vengono pubblicate oltre 50 mila novità. Di queste il 25%, cioè un libro su quattro, è pubblicato da un piccolo e medio editore ma difficilmente riesce a superare i tanti ostacoli che affollano la strada che lo separa dal magazzino alle vetrine delle grandi librerie. Più libri più liberi nasce per questo. Per garantire ai piccoli e medi editori italiani la vetrina che meritano. Una vetrina d'eccezione, al centro di Roma e durante il periodo natalizio.

La “Fiera nazionale della piccola e media editoria” quest'anno sfida la crisi aggiungendo un giorno al suo programma e proponendo un cartellone ricco di conferme e novità. Come sempre saranno centinaia di ospiti ed espositori che testimonieranno l'intraprendenza e la vivacità di un segmento chiave dell'editoria italiana, che il Presidente del Senato Pietro Grasso ha definito “simbolo di un'imprenditoria che sa difendere la propria indipendenza culturale ed economica”. Promossa e organizzata dall'Associazione Italiana Editori, la Fiera torna dunque a proporre una panoramica completa e variegata su tutte le realtà nazionali che si avventurano nelle rotte meno battute dal mainstream e dai grandi marchi, portando alla luce nuovi talenti e futuri bestseller, stuzzicando la curiosità del lettore e alimentando la diversità culturale del paese. Con un'offerta sempre più apprezzata dal pubblico, come dimostra la regolare crescita di presenze a Più libri più liberi (54.000 visitatori nella scorsa edizione).

Per info:
http://www.piulibripiuliberi.it/menu2009/HOME.aspx

POSTCART a Più libri più liberi | Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria

Dal 4 all'8 dicembre 2014 | Stand C20, Palazzo dei Congressi, Piazza John Fitzgerald Kennedy, Roma



“Era arrivato il momento di raccontare per immagini il mio Caraibe colombiano, di elaborare tutti gli appunti , gli stimoli, le riflessioni che la lettura dell’opera di GarcÍa Márquez aveva suscitato e fonderli con quelli registrati nei tanti viaggi precedenti in Colombia. Sapevo bene ciò che volevo tentare: ritrarre quel microcosmo umile e minuto che mi circondava e nel quale tuttavia riconoscevo senza ombra di dubbio la grandiosa allegoria della storia universale che tanto mi aveva affascinato in CENT’ANNI DI SOLITUDINE”. Fausto Giaccone

Per info:
http://sensorium14.tumblr.com/post/102954929660/italian-photographer-fausto-giaccones-show-at

MACONDO. IL MONDO DI GABRIEL GARCÍA MÁRQUEZ di Fausto Giaccone | Mostra fotografica nell'ambito del festival Sensorium

Dal 5 dicembre 2014 al 25 gennaio 2015 | Sunaparanta, Goa Centre for the Arts, Altino, Panaji (Panjim), Goa, India



Quattro fotografi internazionali: CARLO GIANFERRO, TITO MOURAZ, ANDREA EICHENBERGER, LUISA FERREIRA.

Carlo Gianferro ha pubblicato con Postcart GYPSY INTERIORS.

Una collezione di ritratti che catturano la tranquilla e decorosa intimità di un popolo esternamente rumoroso e socievole. Carlo Gianferro ha colto una profonda rappresentazione etnica, messa in atto da un popolo Rom orgoglioso e benestante, all’interno delle proprie abitazioni private; una messa in scena in mezzo a mobili antichi, tappeti, scale, ed altro ancora. Sono ritratti senza precedenti di una società sviluppatasi in segreto ed ora, all’improvviso, desiderosa di mostrarsi per fare uno stravagante annuncio al mondo del raggiunto benessere.

Per info:
http://www.postcart.com/libri-dettaglio.php?id=4

PLACE OF NOTE: PERSONAL LANDSCAPES | Mostra fotografica

Fino al 13 dicembre 2014 | Gallery FAB, Fine Arts Building, University of Missouri in St. Louis



Edizione zero di TRANSIZIONI FOTOGRAFIA IN MOVIMENTO, un'occasione per vedere, parlare, discutere e dialogare sulla proiezione fotografica come forma narrativa e come prospettiva futura per la fotografia. Tre giorni di dialogo e ventiquattro proiezioni internazionali all’interno di 11 spazi bolognesi.

Nell’ambito dell’iniziativa vi segnaliamo:

Venerdì 28 novembre 2014, ore 18.00, presso Modo Infoshop, via Mascarella, 24b – Bologna

Dialogo/proiezione: DA SILDESHOW AL LIBRO, con Luca Nizzoli Toetti (Almost Europe, Postcart ed.) e Maurizio Garofalo

Domenica 30 novembre 2014, ore 15.00 , presso Un altro studio, via Capo di Lucca, 12° - Bologna

Dialogo FINANZIARE LE STORIE con Roberta Franceschinelli , Responsabile Area Cultura Fondazione Unipolis, Silvana Davanzo, photoeditor e ambasciatrice italiana di kisskissbankbank, Luca Nizzoli Toetti , fotografo freelance. Modera Maurizio Garofalo

Da venerdì 28 a domenica 30 novembre 2014, ore 12.00-15.00 e 19.00-22.00, presso la Trattoria Fantoni, via del Pratello, 11 – Bologna

Proiezione dello slide ALMOST EUROPE di Luca Nizzoli Toetti.

Per info:
http://transizioni.wix.com/transizioni

http://www.postcart.com/libri-dettaglio.php?id=100&c=

ALMOST EUROPE di Luca Nizzoli Toetti | al Festival TRANSIZIONI FOTOGRAFIA IN MOVIMENTO

27-30 novembre 2014 | Bologna



In occasione della mostra “Pierpaolo Mittica: Ashes/Ceneri”, sarà proiettato il film Walter Rosenblum. In search of Pitt Street di Nina Rosenblum e Daniel Allentuck. Alla presenza degli autori.

Presentazione del libro THEY FIGHT WITH CAMERAS WALTER ROSENBLUM in WORLD WAR II FROM D--‐DAY TO DACHAU a cura di Manuela Fugenzi, con un testo di Daniel Allentuck.

Per info:
http://www.comune.pordenone.it/it/comune/in-comune/strutture/galleria-harry-bertoia/events/proiezione-del-film-201cwalter-rosenb

http://www.postcart.com/libri-dettaglio.php?id=131&c=

THEY FIGHT WITH CAMERAS WALTER ROSENBLUM in WORLD WAR II FROM D--‐DAY TO DACHAU | Presentazione del libro, proiezione del fim, dialogo

Mercoledì 26 novembre 2014, ore 18.00 | Auditorium Galleria Pizzinato, Pordenone



Incontro con Walter Rosenblum. Lezioni di Fotogiornalismo SdF--‐ISFCI Fotografia storica e narrazioni contemporanee.

Proiezione del film Walter Rosenblum. In search of PittStreet di Nina Rosenblum Daniel Allentuck (60’, USA 1998, Daedalus Productions Inc.)

NOVITÀ EDITORIALE!

Presentazione del libro “They Fight with Cameras. Walter Rosenblum in World War II from D--‐Day to Dachau” a cura di Manuela Fugenzi, con un testo di Daniel Allentuck.

They Fight with Cameras è il titolo originale della fotografia che lo ritrae (ultimo a destra) con gli altri membri della Detachment ‘P’ 163rd Signal Photographic Company il 27 giugno 1944, tre settimane dopo lo sbarco sbarco in Normandia. E’ riproposto nel titolo di questo libro in quanto la sua esperienza ci permette di ricordare il lavoro di tutti i fotografi che nella seconda guerra mondiale hanno scelto di combattere con la macchina fotografica. In questo libro fotografie e documenti di prima mano documentano l’esperienza di Walter Rosenblum, uno dei più decorati fotografi della Seconda Guerra Mondiale. Fotografo per più di cinquant’anni e importante riferimento della fotografia del XX secolo, Rosenblum è stato operatore nella US Army Signal Corps dallo sbarco in Normandia alla liberazione di Dachau ed è l’autore della fotografia in copertina Omaha Beach Rescue, a tutt’oggi ampliamente utilizzata per ricordare il D-Day. Nel suo saggio Daniel Allentuck ne ricostruisce le circostanze, chiarendo inequivocabilmente la genesi della celebre icona dello sbarco.

Saranno presenti gli autori. Nina Rosenblum, Daniel Allentuck, Marco Delogu, Manuela Fugenzi dialogano con Maurizio Valdarnini, che nella XIII edizione di FOTOGRAFIA--‐Festival Internazionale di Roma--‐PORTRAIT espone in Tribute to 163rd Signal Photo Co. una serie di autoritratti generati dall’incontro con le fotografie di guerra di Walter Rosenblum

Per info:
http://www.isfci.it/

http://www.postcart.com/libri-dettaglio.php?id=131&c=

THEY FIGHT WITH CAMERAS WALTER ROSENBLUM in WORLD WAR II FROM D--‐DAY TO DACHAU | Presentazione del libro, proiezione del film, dialogo

Lunedì 24 novembre 2014, ore 18.00 | ISFCI, via degli Ausoni, 1- Roma



La presentazione avverrà nell’ ambito della manifestazione VINICIBANDO, organizzata da Tiziana Briguglio e dall'Associazione Agroalimentare in Rosa, accompagnata dalla performance artistica I COLORI DEL CIBO con Paola Sarcina e il pittore italo-bengalese Uttam Karmaker Kumar, abbinata al laboratorio gusto-olfattivo del pasticciere Alfonso Troiano.

L’idea di Cake nasce dall’acquisto di un vecchio quaderno, in un “charity shop” di Kensington High Street, a Londra, nel maggio 2012. Su questo quaderno con l’inchiostro azzurro sono scritte meticolosamente, in arabo e francese oltre sessanta ricette di dolci. Oriente e occidente - mediati dall’azzurro del Mediterraneo - si rafforzano nelle pagine di questo manoscritto di cui non conosciamo la provenienza. Questa voce femminile, che da singola diventa corale nel momento in cui traccia una mappatura di ricette trasmesse da altre donne (sorelle, mamme, zie, cugine, amiche o conoscenti), richiama un percorso analogo: quello delle donne di Nablus che, sotto la direzione di Fatima Khaddoumi e delle italiane Cristina Bottigella e Beatrice Catanzaro, hanno dato vita a Bait al Karama Cookery School, la prima scuola internazionale di cucina Palestinese e primo Convivio Slow Food in Palestina. Così Cake diventa anche progetto no-profit, il cui ricavato dalle vendite andrà a Bait al Karama, come il lavoro di tutti gli artisti, gli autori dei testi e del progetto grafico, i partner e mediapartner che hanno contributo a titolo volontario alla realizzazione del progetto con la finalità di sostenere Bait al Karama Women Centre.

Per info:
http://www.villairlanda.it/

http://postcart.com/libri-dettaglio.php?id=97&c=

CAKE. LA CULTURA DEL DESSERT TRA TRADIZIONE ARABA E OCCIDENTE a cura di Manuela De Leonardis | Presentazione del libro e incontro con l'autrice

Domenica 23 novembre 2014, ore 16.00 | Sala del Ciborio, Villa Irlanda Grand Hotel, via lungomare Caboto, 6 – Gaeta (LT)



NOVITÀ EDITORIALE!


Leica Talk con Paolo Marchetti, fotografo - vincitore del Leica Photographers Award 2013, Andrea Pacella, Direttore Marketing di Leica Camera Italia e Claudio Corrivetti, editore di Postcart. Book signing con l'autore.

“Ho viaggiato nella terra brasiliana per cinque anni, cambiando la mia andatura narrativa, la mia vocalità fotografica e l’ho fatto ascoltando la mia distanza emotiva da questo paese incredibile, definitivo.
 Ho vissuto il Brasile a partire dall’ipnotica Amazzonia fino alle fattorie dell’800 nello stato del Minas Gerais, ho visitato poi le isole a nord della costa fino al deserto nello stato del Maranhao.
 Ho fotografato la cultura delle spiagge, ma anche il Natale nelle favelas delle grandi città sulla costa e nell'entroterra. Ho cercato di restituire la voce artistica espressa dall'architettura di Brasilia, e ho taciuto durante le cerimonie rituali del Condomblè, fotografandole con incanto e inconsapevolezza, poi ho viaggiato nei villaggi coloniali, raccontando le realtà più povere, quelle dimenticate da questo isterico processo economico in corso. Ho raccolto immagini aeree e in tutto questo rumore emotivo, ho tentato di restituire la musicalità di questa vasta terra e della sua profonda cultura "Saudade Moon" non è un diario di viaggio, ma un passaggio emozionale nel mio "invisibile" Brasile, dunque il mio tentativo di cambiare sguardo sulla nazione leader dei prossimi anni. Ho raccontato il “non detto”, oltre la pacificazione delle favelas, oltre la febbrile preparazione per gli eventi sportivi, che in parte, hanno innescato questa nevrotica reazione economica. "Saudade Moon", è la mia visione lunare del Brasile, il pretesto per riconoscere me stesso negli occhi di un uomo qualunque e rivendicare la mia cittadinanza, ovunque io sia, perché voglio ricordarmi di essere figlio e rimanere fertile alla vita”.
(Paolo Marchetti)

Scrivi a:
http://www.photoluxfestival.it/it/programma

SAUDADE MOON di Paolo Marchetti | Presentazione del libro e incontro con l'autore

Sabato 22 novembre 2014, ore 19.30 | Sala Ademollo, Palazzo Ducale, Cortile Carrara, 1- Lucca



“Era arrivato il momento di raccontare per immagini il mio Caraibe colombiano, di elaborare tutti gli appunti , gli stimoli, le riflessioni che la lettura dell’opera di GarcÍa Márquez aveva suscitato e fonderli con quelli registrati nei tanti viaggi precedenti in Colombia. Sapevo bene ciò che volevo tentare: ritrarre quel microcosmo umile e minuto che mi circondava e nel quale tuttavia riconoscevo senza ombra di dubbio la grandiosa allegoria della storia universale che tanto mi aveva affascinato in CENT’ANNI DI SOLITUDINE”. Fausto Giaccone

Per info:
http://www.provincia.milano.it/cultura/progetti/la_casa_delle_culture_del_mondo_milano/index.html

http://www.postcart.com/libri-dettaglio.php?id=103&c=

MACONDO. IL MONDO DI GABRIEL GARCÍA MÁRQUEZ di Fausto Giaccone | Presentazione del libro e incontro con l'autore

Sabato 22 novembre 2014, ore 17.00 | La Casa delle Culture del Mondo, via Giulio Natta, 11 Milano



“They Fight with Cameras” è il titolo originale della fotografia che ritrae Walter Rosenblum e gli altri membri del Detachment 'P' 163rd Signal Photographic Company dell’esercito statunitense tre settimane dopo lo sbarco in Normandia. La frase è nel titolo di questa mostra perché l'esperienza di Walter Rosenblum, uno dei più decorati fotografi della Seconda Guerra Mondiale e importante riferimento della fotografia del XX secolo, ci permette di riconoscere e ricordare il suo lavoro e quello di tutti quei fotografi che durante il conflitto scelsero di “combattere con la macchina fotografica”(to fight with cameras). La mostra propone fotografie (alcune inedite) scattate da Rosenblum sul fronte europeo, dallo sbarco in Normandia alla liberazione di Dachau, compresa la celebre icona del D--‐Day, un breve filmato accanto a memorabilia e documenti dell’epoca provenienti dal Rosenblum Photography Archive. La mostra è accompagnato dal libro “They Fight with Cameras. Walter Rosenblum in World War II from D--Day to Dachau” edizioni Postcart, a cura di Manuela Fugenzi con un testo di Daniel Allentuck.

In occasione dell’inaugurazione, saranno presenti Nina Rosenblum, figlia di Walter Rosenblum e accreditata regista e produttrice di documentari per il cinema e la televisione con Daniel Allentuck, scrittore e sceneggiatore (fondatori della Daedalus Productions) e Francesco Zizola, fotogiornalista e titolare della galleria.

Sarà possibile visitare la mostra fino al 19 dicembre 2014.

Orari di apertura: Lun 9--‐13| Mar 12--‐16| Mer chiuso|Gio12--‐16|Ven 9--‐13|Sab e Dom su appuntamento.

Sono previste visite guidate per gli studenti dell’Università degli Studi Roma Tre aperte al pubblico. Date da definirsi.

Per info:
http://www.10bphotography.com/

THEY FIGHT WITH CAMERAS WALTER ROSENBLUM in WORLD WAR II FROM D--‐DAY TO DACHAU | Inaugurazione della mostra fotografica a cura di Manuela Fugenzi

Venerdì 21 novembre 2014, ore 19.30 | 10b Photography, via San Lorenzo da Brindisi , 10b- Roma

Sito realizzato da Extrabold